Sanremo 2016 – Carlo Conti orgoglioso del suo ‘secondo Festival’, Garko subito protagonista

4

Sanremo 2016 – Carlo Conti orgoglioso del suo ‘secondo Festival’, Garko subito protagonista

di Marco Drogo / ph. Letizia Reynaud

“E’ il mio secondo Festival. Oggi è una giornata importante, la più importante di tutte primo, perchè oggi è il compleanno del mio figliolo. Secondo perchè sentirò oggi per la prima volta le 20 canzoni tutte insieme. Alle 15 cominciamo le prove. La ‘ciccia’ sono le 20 canzoni, anzi le 28 con i giovani, spero come successo lo scorso anno che le canzoni diventino nostre con le radio”. E’ un Carlo Conti orgoglioso di presentare il suo secondo Festival, quello che si presenta puntualissimo, alle 12,30. davanti ai microfoni per la conferenza stampa ufficiale che segna l’apertura del 66esimo Festival di Sanremo.

Nella Città dei Fiori comincia a salire l’attesa per questa edizione, con gli alberghi pieni, il via vai sempre più intenso di appassionati e semplici curiosi e una maggiore presenza di polizia, rispetto a quella degli anni precedenti.

Una kermesse, che in questa edizione, ha numeri record, 1335 accreditati, tra giornalisti e fotografi, tantissime redazioni collegate allo streaming Rai, colleghi della Stampa Estera, con la tv rumena orgogliosa per la presenza al Festival della bellissima Madelina Ghenea, che annuncia 15 cambi d’abito nell’arco della manifestazione. “Siete veramente tanti. Sono emozionatissima. Ringrazio tutti. Ringrazio le persone che stanno dietro a questa macchina gigantesca. Dal divano a casa quando guardavo Sanremo non ci pensavo”.

Visibilmente emozionata, l’incantevole attrice del film’ The Youth’ di Paolo Sorrentino ha scherzato con la collega Virginia Raffaele, che ha avanzato una proposta di matrimonio subito ricambiata. Poi, la comica romana, racconta un aneddoto su Gabriel Garko: “Era nel mio stesso ristorante. C’è stato un temporale di flash. Sono uscita io. Vuoto. Mi fermano per strada per l’autografo di Garko”.

Il protagonista della conferenza stampa è stato proprio l’attore di Settimo Torinese. In gran forma, senza il collare terapeutico, mosso dal chiaro intento di lasciarsi definitivamente alle spalle la tragedia della villetta, un vero incubo di cui non vuole assolutamente parlare, trincerandosi nel più stretto riserbo. “Non vedo l’ora che sia domani sera, di essere sul palco. I momenti più belli che ho vissuto in questi giorni sono stati sul palco tra noi e dietro le quinte. Mi piace la famiglia che si è creata in questo momento con ‘Mamma Rai’. Sono orgoglioso di farne parte”.

“Sono consapevole di essere un sex-simbol se devo essere desiderato da un uomo o da una donna di 90 anni va benissimo. Noi facciamo spettacolo”.

Proprio, il tema delle unioni civili è approdato anche all’Ariston, spinto anche dalle domande della sala stampa che in apertura di conferenza chiede se Elton John, l’attesissimo super-ospite internazionale di domani sera, verrà in compagnia del marito David Furnish.

Carlo Conti che l’anno scorso fece della distanza dalle polemiche e della centralità alla musica il punto di forza di un’edizione fortunata, gioca subito da stopper: l’invito alla star inglese era stato fatto già a settembre, quando il dibattito sulle unioni civili non era ancora al centro del dibattito parlamentare. “Mi auguro che tutti i cantanti stiano bene. Sono rimasto talmente male per Raf l’anno scorso. E’ questo il centro di Sanremo, chi ha cantato bene o male, applaudire o criticare”.

Il conduttore si augura di ripetere il successo dell’anno passato, scongiurando il rischio ‘secondo anno’ scommettendo, ancora una volta, sulle scelte fatte in qualità di direttore artistico.

Domani, finalmente, il Festival prenderà il via. Saranno 10 i big a cantare: in rigoroso ordine alfabetico, Arisa, Bluvertigo, Giovanni Caccamo e Deborah Iurato, Dear Jack, Irene Fornaciari, Lorenzo Fragola, Noemi, Rocco Hunt, Enrico Ruggeri e Stadio. Sale anche l’attesa per gli ospiti: Elton John, Laura Pausini, Maitre Gims e Aldo Giovanni e Giacomo, che devolveranno il loro cachet in beneficienza.

Il Festival sta per cominciare, continuate a seguire su Music&TheCity.

Ecco le immagini del Photocall @ Conferenza stampa Ariston Roof a cura di Letizia Reynaud 

sanremo 2016: photocall conferenza presentazione 8 febbraio 2016

[img src=http://musicandthecity.it/wp-content/flagallery/sanremo-2016-photocall-conferenza-presentazione-8-febbraio-2016/thumbs/thumbs_sanremo16_conf-8-4721.jpg]210
[img src=http://musicandthecity.it/wp-content/flagallery/sanremo-2016-photocall-conferenza-presentazione-8-febbraio-2016/thumbs/thumbs_sanremo16_conf-8-4741.jpg]210
[img src=http://musicandthecity.it/wp-content/flagallery/sanremo-2016-photocall-conferenza-presentazione-8-febbraio-2016/thumbs/thumbs_sanremo16_conf-8-4767.jpg]200
[img src=http://musicandthecity.it/wp-content/flagallery/sanremo-2016-photocall-conferenza-presentazione-8-febbraio-2016/thumbs/thumbs_sanremo16_conf-8-4769.jpg]200
[img src=http://musicandthecity.it/wp-content/flagallery/sanremo-2016-photocall-conferenza-presentazione-8-febbraio-2016/thumbs/thumbs_sanremo16_conf-8-4775.jpg]190
[img src=http://musicandthecity.it/wp-content/flagallery/sanremo-2016-photocall-conferenza-presentazione-8-febbraio-2016/thumbs/thumbs_sanremo16_conf-8-4778.jpg]200
[img src=http://musicandthecity.it/wp-content/flagallery/sanremo-2016-photocall-conferenza-presentazione-8-febbraio-2016/thumbs/thumbs_sanremo16_conf-8-4790.jpg]210
[img src=http://musicandthecity.it/wp-content/flagallery/sanremo-2016-photocall-conferenza-presentazione-8-febbraio-2016/thumbs/thumbs_sanremo16_conf-8-4802.jpg]180
[img src=http://musicandthecity.it/wp-content/flagallery/sanremo-2016-photocall-conferenza-presentazione-8-febbraio-2016/thumbs/thumbs_sanremo16_conf-8-4811.jpg]200
[img src=http://musicandthecity.it/wp-content/flagallery/sanremo-2016-photocall-conferenza-presentazione-8-febbraio-2016/thumbs/thumbs_sanremo16_conf-8-4836.jpg]170
[img src=http://musicandthecity.it/wp-content/flagallery/sanremo-2016-photocall-conferenza-presentazione-8-febbraio-2016/thumbs/thumbs_sanremo16_conf-8-8680.jpg]170