Al Vertigo Festival Beer , Convivere si può!

3

Al Vertigo Festival Beer , Convivere si può!

Il  Festival Internazionale dell’Integrazione  Culturale

di Ermanno Eandi

Arrivano da Cuba, dall’India, dalla Romana, dal Kenia, dal Marocco, dalle  Filippine, dalla Moldavia e dall’Italia per  formare un arcobaleno di musica e danza, per integrare unire popoli lontani e imparare a convivere  insieme, problema quanto mai attuale, visto ciò che è accaduto a Nizza.

L’evento è realizzato  al Vertigo Festival Beer in collaborazione con il comune di Pianezza, una manifestazione importante e attenta alle politiche sociali, dove per un attimo i muri si abbattono e gli animi si fondono.

“Questo festival  vuole dimostrare che siamo tutti uguali, le diverse etnie servono per unirci e completarci e non dividerci –  Michela Iusca, responsabile dell’evento – le tradizioni popolari servono a dimostrare che siamo tutti uguali”

Le danze e le canzoni rendono felici gli animi, oggi pur con una lacrima nel cuore per Nizza,  viviamo un momento di sana integrazione,  ci voleva proprio!

Una curiosità a rappresentare la nostra nazione è stato invitato il celeberrimo cantautore torinese Francesco  Trimani.