Nek, Un grande entusiasmo al Gru Village

30

 

Nek, Un grande entusiasmo al Gru Village

di Marco Drogo/ ph. Stefano La Bruna

Una folla numerosissima, accorsa al Gruvillage, ha regalato una cornice ideale, carica di entusiasmo e di energia al concerto di Nek. Il cantautore di Sassuolo, da sempre un grande trascinatore sul palco, ha ricambiato l’affetto del pubblico con un concerto antologico, della durata di più di due ore, con ben 27 brani in scaletta, che hanno proposto il meglio della sua più che ventennale carriera, che vanta ben 13 album, dal primo ‘Nek’ (1992), fino al più recente ‘Unici’ (2016).

Filippo Neviani ha preso subito in mano la serata aprendo il set con le trascinanti ‘Uno di questi giorni’, ‘Se una regola c’è’ e ‘Lascia che io sia’, trovando immediatamente applausi, cori ed ole, che saranno costanti per l’intero arco della performance.

Il primo momento di riflessione con il quarto brano in scaletta ‘Questo so di me’, ispirata alla poesia ‘Valore’ di Erri de Luca e con la successiva ‘Hey Dio’. I brani successivi ‘La voglia che non vorrei’, ‘Contromano’, ‘Io ricomincerei’ ‘Sei Solo tu’ e ‘Sul treno’ riportano la serata sul binario del concerto greatest hits con un’energia e un’empatia con il pubblico in costante aumento, con tanto di contatto diretto con i fortunati delle prime file, che hanno potuto salutare e toccare da vicino il loro beniamino.

Interessanti due momenti nel cuore del concerto: su ‘Differente’ Nek si cimenta al pianoforte, prima di regalare un momento intimo alla chitarra con un tuffo nel passato su ‘Se non ami’, ‘Sto con te’ e ‘L’anno zero’.

La recentissima hit radiofonica ‘Freud’, in duetto virtuale con J-Ax, apre l’altrettanto ricca seconda parte. ‘Sei grande’ e ‘Solo tu’ scatenano i cori del pubblico, che poi salta e balla indiavolato con ‘Almeno Stavolta’.

Emozionante la parte conclusiva. ‘Se telefonando’ e ‘Laura non c’è’, festeggiata nel suo 20ennale, esaltano i presenti, che poi illuminano l’intero GruVillage con i propri cellulari sulla romantica ‘E da qui’.

Nei bis alcuni dei brani più attesi: ‘Unici’, la title-track dell’ultimo album, la travolgente ‘Fatti avanti amore’ precedono ‘Se io non avessi te’ che diventa una dichiarazione d’amore tra Nek e il suo pubblico. Applausi.

La scaletta di Nek @GruVillage2017:

Uno di questi giorni
Se una regola c’è
Lascia che io sia
Questo so di me
Hey Dio
La voglia che non vorrei
Contromano
Io ricomincerei
Sei solo tu
Sul treno
Differente
Nella stanza 26
Dimmi Cos’è
Se non ami
Sto con te
L’anno zero
Freud
Sei grande
Ci sei tu
Almeno Stavolta
Mia
Se telefonando
Laura non c’è
E da qui

(Bis)

Unici
Fatti avanti amore
Se io non avessi te